Teatrino dell'oratorio di Velate

Piazza Santo Stefano
  • domenica 8 ottobre
  • Ore 11:00 - Teatrino dell'oratorio di Velate  - Piazza Santo Stefano

    Pietro Fabris, violino. Francesco Ricci, pianoforte

    Programma:

    • L. van Beethoven, Sonata n. 5 per violino e pianoforte “La Primavera” in fa maggiore;
    • W.A. Mozart, Sei variazioni per violino e pianoforte KV360;
    • L. van Beethoven, Sonata n. 7 per violino e pianoforte in do minore op. 30. n.2.

    Il concerto proposto da Pietro Fabris, violinista già da diversi anni avviato a una brillante carriera internazionale, e da Francesco Ricci, figura di scienziato e musicista, plurilaureato con lode in astronomia e in pianoforte, inanella due fra le più importanti pagine violinistiche di tutto l’Ottocento, entrambe di Beethoven: la Sonata nota come “La Primavera”, per via della sua diffusa cantabilità, e la Sonata in do minore n.7, la più intensamente espressiva fra le tre dell’op. 30. Al centro del concerto, come un’oasi di pace, troveremo invece le sei malinconiche variazioni mozartiane K 360, un tempo cavallo di battaglia del grande David Oistrakh.

    Al termine del concerto, seguirà la visita del giardino e un rinfresco nel porticato di Villa Longoni-Bortoluzzi, (Via Piatti, n.1) un’affascinante dimora storica posta nel cuore del borgo di Velate, a due passi dalla chiesa parrocchiale.

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.